Con il Postural Coaching

elimini il dolore e riprendi a vivere

Cos'è il Postural Coaching?

Hai problemi causati da mal di schiena o traumi da sovraccarico? Questo metodo di rieducazione posturale ti aiuterà a risolverli definitivamente, senza farmaci o chirurgia. Con il Postural Coaching elimini il dolore e riprendi a vivere

 

  OSTEOPATA + MENTAL COACH = POSTURAL COACH

 

Il Postural Coaching è un approccio terapeutico innovativo che riunisce in sé il massimo delle competenze in posturologia ed osteopatia e la capacità di un mental coach.
L’unione di queste due figure garantisce la capacità di trovare una soluzione alle varie problematiche posturali e di istruire e motivare il paziente nell’esecuzione del percorso riabilitativo identificato.

 

Dolore: Di chi è la colpa?

 

Troppo spesso si delega al terapeuta il compito e la responsabilità del proprio benessere, con il risultato che dopo cicli di trattamenti non si cambia nulla del proprio stile di vita, ed inevitabilmente le disfunzioni posturali si ripresentano, così come i sintomi dolorosi.
È di fondamentale importanza far comprendere al paziente che il benessere può e deve essere sotto il suo controllo, e che solo coloro che raggiungono questa consapevolezza riescono a risolvere felicemente il loro problema.

 

Il Postural Coaching risolve il problema alla base.

 

Il Postural Coaching, in un numero limitato di sedute, garantisce la piena presa di coscienza da parte del paziente del suo problema, delle strategie adeguate ad affrontarlo e le capacità di organizzarsi in modo da trovare i tempi per effettuare gli esercizi.

 

Questo metodo innovativo da risposta alle domande più comuni del paziente:

 

Ho mal di schiena chissà cosa sarà?

il Postural Coaching identifica il vero motivo dell’insorgenza del dolore, permettendo di risolvere il problema alla radice scongiurandone il ritorno

Ho mal di schiena cosa posso fare?

il Postural Coaching è nato proprio per consegnare al paziente un protocollo di esercizi efficaci nel trattamento del dolore

Ho male, so cosa devo fare, ma non ho il tempo per farlo

il Postural Coaching ha due peculiarità: motivazione e gestione del tempo

 

Il ruolo dei "compensi" nella comparsa del dolore

 

Il corpo ha delle leggi che tende a rispettare sempre, L’ASSENZA DI DOLORE è una delle più importanti, ecco allora come, per sfuggire ad una potenziale situazione dolorosa, crea delle alterazioni posturali, i famosi “compensi”.

I compensi sono una strategia incredibilmente semplice ed efficace con un grosso un limite: contravvengono alla seconda e terza legge del corpo, IL RISPARMIO DI ENERGIA ED IL COMFORT, hanno quindi una durata limitata nel tempo.
Dopo alcuni giorni, mesi, o anni, il compenso crea un altro dolore, spesso nella sede diversa di insorgenza del primo. La risposta del corpo è immediata, il meccanismo si ripete, sempre meno efficace. Ecco come, dopo periodi di dolore migrante nelle varie parti del corpo, si presenta un dolore ad insorgenza subdola (cioè senza una causa apparente) resistente ai farmaci, anche i più potenti, e ai trattamenti conservativi classici.

 

...e il ruolo del Postural Coaching come soluzione definitiva.

 

Il POSTURAL COACHING affronta queste situazioni andando inizialmente, grazie alle competenze terapeutiche (fisioterapiche, osteopatiche, posturologiche e riflessoterapiche), alla ricerca della causa primaria del dolore, dopodiché attua la strategia terapeutica più adeguata per risolvere il sintomo, in ultima istanza grazie alle capacità riabilitative e di mental coaching, crea un protocollo personalizzato di lavoro. Quest’ultimo darà al paziente la possibilità di essere l’assoluto protagonista della sua guarigione, del mantenimento del suo benessere futuro con la consapevolezza di avere a disposizione un professionista per feedback e controlli periodici.

Letto 1866 volte
Giuseppe Ferrari Postural Coach

Osteopata, terapista di atleti professionisti e ideatore del metodo Postural Coaching